sabato 5 febbraio 2011

Primavera in Borgogna: un estratto da Pagina 82.


"Quello che lo colpì in modo particolare, ancora di più del suo look, fu l’espressione sul suo volto, che appariva stranamente pallido; sembrava che la donna avesse appena visto un fantasma.
Inizialmente Francesco pensò che la signora avesse bisogno solo di un po’ d’aria e quindi non si preoccupò più di tanto. Decise così di continuare a illustrare le caratteristiche del vino rosso, di cui aveva già una bottiglia in mano nel momento in cui fu interrotto dal signor Robin.
Mentre stava parlando, Francesco notò comunque che la donna appariva ansiosa, come se desiderasse che la visita delle cantine giungesse al termine al più presto....."


7 commenti:

  1. Direi interessante Luca ....... bel quadretto

    RispondiElimina
  2. Concordo, la scena mi ha incuriosita!

    RispondiElimina
  3. In bocca al lupo per il tuo libro!

    RispondiElimina
  4. Dieci righe non sono molte per poter giudicare, ovviamente, ma pare un libro interessante e scritto bene. :)
    Buona fortuna!

    RispondiElimina
  5. Ti ringrazio! Continua a seguirmi. :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...